Domenica 28 Luglio “GRANFONDO SAN GOTTARDO 2013”

Domenica 28 Luglio “GRANFONDO SAN GOTTARDO 2013”

Alla partenza: da destra: Emanuela Sergio Franco Mauro Amedeo e Maurizio. Fuori foto, ha partecipato anche Sandro. Un grosso Grazie anche a Emanuele che ci ha seguito e supportato in tutto  e per tutto!!!

Ragazzi non è dura, …di piu’!!!
Ma la “Sfida” è stata vinta!!!

per Domenica 28 Luglio

Piu’ che una proposta: una sfida!!!
la “GRANFONDO SAN GOTTARDO”
Passi: San Gottardo – Furka – Novena
percorso Km 110 – dislivello 3.000 m. – salita km 40
link con tutte le informazioni: http://www.granfondosangottardo.com/ 
Sei interessato? Venerdi sera in sede per dettagli e accordi.
Vedi il percorso lungo clicca:  QUI



Per leggere il commento del nostro Franco clicca qui sotto su
“leggi tutto”

Tutti pazzi per i passi !!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Carissimi, l’impresa è
stata raggiunta: 6 soci della Spina hanno espugnato questa gran Fondo,
per niente facile…… Dicesi Manuela, Sandro Deca, Mauro, Maurizio,
Amedeo ,Sergio ed il sottoscritto. 
Partiti molto presto, alle 5.00, a Biasca abbiamo trovato l’acqua
( qui a Como le temperature oggi erano africane), ma poi, a parte
qualche goccia alla partenza, alle 8.00 è iniziata la competizione.
Primo impegno , la Tremola: sul Gottardo nuvole basse e nebbia, quindi
non caldo: Dopo il ristoro, si parte con mantellina per il fondovalle,
per scalare adesso il Furka. Se una volta il ghiacciaio del Rodano
esisteva, oggi lo si può vedere solo in cartolina, tanto è misero e
non più di un bell’azzurro intenso. 
Dopo altro ristoro, si scende ad Ulrichen e da qui ultima e
faticosissima salita, la Novena. Sarà che non molla mai, sarà che
avevi nelle gambe anche gli altri due, veramente tosta…… In tutto
110 Km con 40 ( 12+12+13) circa di salita !!!!!!
Sulla Novena, un freddo biscia ed un vento che ti porta via: in discesa
in Val Bedretto bisognava stare attenti di non farsi disarcionare
dalle folate ( ho avuto i piedi insensibili per mezz’ora).
All’arrivo ricco pasta-party e felicità per tutti i partecipanti
alla competizione.
Arrivati a Como, scesi dalla macchina climatizzata, uno sberlone di
caldo che per poco ci butta a terra, ha accolti…….i vincitori.
Nell’augurare a tutti i soci un buon agosto, vi aspettiamo numerosi
ai prossimi impegni autunnali della Spinaverde, il vostro inviato
speciale, Franco.

Comments are closed.